Food&Science Festival | Logo
Mantova
MAGGIO 2024
Toggle navigation
Food&Science Festival | Logo
Mantova
MAGGIO 2024

News e stampa

Approfondimenti  |  07 Febbraio 2023

Il Food&Science va in tour: in attesa di maggio, arriva il Food&Science Festival Lab. Prima tappa Rovigo

970x650 px B.jpg

Aspettando la settima edizione, un calendario di incontri diffusi che porta il Food&Science Festival oltre i confini di Mantova, accendendo i riflettori su alcuni dei temi cari alla manifestazione: stiamo parlando del Food&Science Festival Lab, ciclo di appuntamenti tematici pensati per accompagnare il pubblico alla primavera, e oltre. 

Come sempre nello spirito del Festival, scienza e alimentazione saranno l’ascissa e l’ordinata dell’ideale grafico su cui si inserisce ogni incontro, uno spazio di approfondimento su alcune delle più attuali questioni legate al comparto agroalimentare e alle sue derivazioni.

Per il primo non bisogna attendere molto: “Il ruolo delle Tea per promuovere l’innovazione genetica delle piante” si svolgerà infatti venerdì 10 febbraio a Rovigo, presso il Salone del Grano in Piazza Garibaldi dalle 9.30. Centro del dibattito le Tea, ovvero le Tecnologie di evoluzione assistita, che permettono di intervenire sul genoma della pianta senza introdurre componenti esterne, attivando o disattivando la risposta ad alcune condizioni. Applicate su frumento, mais, riso, legumi, ortaggi e piante da frutto, hanno permesso di selezionare varietà con caratteristiche preziose ma per sfruttarne al massimo il potenziale manca ancora il via libera dell’Unione Europea.

Dopo i saluti istituzionali di Francesco Longhi (ANGA Giovani di Confagricoltura), Mauro Giuriolo (presidente BancAdria Colli Euganei) e Luca De Carlo (presidente Commissione Agricoltura del Senato), ne discuteranno Edgardo Filippone (Università degli Studi di Napoli Federico II e presidente della Società Italiana di Genetica Agraria), Vittoria Francesca Brambilla (ricercatrice del dipartimento di scienze agrarie ed ambientali dell’Università degli Studi di Milano), Cristina Tinelli (responsabile ufficio Confagricoltura di Bruxelles) e Lauro Ballani (presidente di Confagricoltura Rovigo). Nelle vesti di presentatore sarà Pier Francesco Bellini (direttore “La Voce di Rovigo”), mentre in quelli di moderatrice la divulgatrice scientifica Beatrice Mautino.

L’incontro – espressione della collaborazione tra Confagricoltura Mantova, promotrice del Food&Science Festival e di tutti gli incontri del Food&Science Festival Lab, Confagricoltura Rovigo e ANGA Giovani di Confagricoltura – terminerà alle 12 con le conclusioni affidate a Giordano Emo Capodilista (vicepresidente Confagricoltura).